January 9, 2019

Per un 2019 ricco di successi: 9 designer condividono i loro propositi aziendali per il nuovo anno

L’inizio di ogni anno è un momento di riflessione sul passato e di progetti per il futuro. Scopri quali sono i piani dei designer per un 2019 ricco di successi.

I buoni propositi non devono per forza riguardare il mangiare sano o l’andare in palestra. Abbiamo chiesto a vari designer come intendono far crescere le loro attività nel nuovo anno, con l’acquisizione di nuove competenze e l’espansione della clientela.

Nuovi strumenti, formati e colori da esplorare

Bridgit Kreutzer, BK + Co

Ho in programma di lavorare con nuove tecniche di stampa su lamina e carta di vari colori e consistenze. Inoltre, vorrei provare nuovi procedimenti di piegatura e taglio con la fustella. Quest’anno, intendo anche inserire più tocchi di colore nei miei design di stile minimalista.

Pouvelle Studio

I nostri lavori di solito sono digitali o dipinti su pareti, quindi sarebbe fantastico vedere i nostri design prendere vita usando tecniche diverse, come la scultura o i tessuti. Blanca (la co-titolare di Pouvelle) cerca sempre di indossare calzini abbinati ai vestiti, quindi sarebbe favoloso realizzare delle calze con i nostri motivi. Inoltre, ultimamente ci interessano molto le installazioni. L’idea di ampliare il nostro lavoro oltre le pareti e lo schermo ci attrae molto. Sarebbe come creare un universo tutto nostro, ricco di forme e colori.

Kia Cannons, Sticks and Ink

Di solito lavoro con colori accesi e vivaci, ma non vedo l’ora di approfondire la mia recente passione per le sfumature cromatiche che vanno dal nero all’indaco scuro. Intendo anche sperimentare mescolando colori acrilici molto lucidi con i colori a olio, opachi e di consistenza morbida.

Una maggiore presenza sui social

Tim Easley

Al giorno d’oggi, ogni attività creativa ha una forte presenza sui social media e quindi è fondamentale analizzare regolarmente i social, specialmente all’inizio del nuovo anno. Io farò quello che faccio di solito, ovvero guarderò i contenuti per capire che cosa coinvolge di più gli utenti ed elaborerò un piano per replicare nel 2019 i risultati positivi ottenuti nel 2018.

Ampersand Studio

Siamo molto bravi a focalizzarci sul creare arte, molto meno a prestare attenzione ai social media. Il proposito per il 2019 consiste nel mettere in atto un piano d’azione di maggiore impatto sui social per aggiornare chi ci segue su ciò che facciamo e su dove trovare le nostre ultime, fantastiche creazioni. Abbiamo anche in progetto di dare un contributo alla nostra comunità, ad esempio, con consigli, tutorial o anche solo fungendo da fonte di ispirazione! E inseriremo nelle nostre liste delle cose da leggere e ascoltare nel 2019 podcast e lezioni sui social media.

ampersand-studio

Eric Kass, Funnel

Intendo impegnarmi di più e con maggiore costanza per coinvolgere le 170.000 persone che mi seguono su Pinterest e sfruttare meglio questa mia presenza. Vorrei anche dedicare più tempo a condividere con la comunità di Instagram i miei lavori finiti e quelli in corso. Inoltre, sto pensando di interagire di più con gli account seguiti dai miei follower per espandere le mie reti di contatti. Mi piacerebbe sperimentare anche questo.

Uno spazio di lavoro rinnovato

Giada Tamborrino

Nel 2019, ho in programma di cambiare la disposizione del mio studio, aggiungendo nuove piante ed elementi decorativi. Ogni tanto mi piace riorganizzare il mio spazio perché mi fa sentire come se fossi in un posto nuovo e mi aiuta a mantenere viva l’ispirazione. Lavorare da casa a volte è difficile e, oltre a stabilire una routine, per me è fondamentale rinnovare lo spazio e apportare dei cambiamenti.

Matthew Frame

Recentemente, il nostro studio condiviso è stato radicalmente riorganizzato, e questo mi ha spinto a riordinare la mia scrivania e a decidere quali sono gli oggetti che davvero mi servono giorno per giorno. Tante cose che avevo attorno erano superflue, e il fatto di organizzare il mio spazio fisico mi ha permesso di concentrarmi meglio sulla mia arte invece che su tutte le cose che mi ero convinto mi servissero per esprimere la mia creatività. Nel nuovo anno intendo snellire il mio spazio ancora di più: ben presto ci sarò solo io in una stanza vuota, con la penna in mano.

Nikki Farquharson

Sto pensando di cambiare casa nel nuovo anno e dato che lavoro da casa, per me è molto importante trovare uno spazio che sia comodo e adatto sia alla vita privata che a quella professionale. Mi piacerebbe trovare un posto che avesse abbastanza spazio per un tavolo (o due) per i miei disegni e la mia futura attività di realizzazione di gioielli. Mi servirà anche molto spazio per la mia attrezzatura e per i prodotti che vendo online. Naturalmente, dovrà anche esserci tanta luce naturale.

Nikki

Non vedi l’ora di scoprire le nuove tendenze del design? Scopri i trend che secondo i nostri designer domineranno nel 2019 in termini di design, font e colori

0

Comments are closed.

Come un’agenzia di Berkshire Hathaway ha raggiunto il successo in campo immobiliare

Cosa ci vuole per avere successo nel settore immobiliare USA? MOO lo ha chiesto a una filiale...

4 minuti richiesti

Red Bull: Una lezione di branding competitivo

Da quello slogan all’iconico design della lattina, scoprite come l’identità del brand ha...

3 minuti richiesti

Alva Skog e le donne monumentali dei suoi design

L’illustratrice e tutor di Night Sketch al Design Museum ha parlato con MOO delle figure...

4 minuti richiesti