August 4, 2017

Scegliere uno spazio di co-working: una guida veloce

Ami la libertà del lavoro in proprio, ma ti manca la vita da ufficio? Il co-working offre l’equilibrio perfetto tra indipendenza professionale e appartenenza ad una comunità creativa.

I freelancer e i piccoli business stanno scegliendo sempre di più di lavorare da spazi di co-working, piuttosto che da casa, e non è difficile capire il perché. Condividere uno spazio comune aiuta a risparmiare sull’affitto, sulle spese generali, sulla stampa e sull’arredamento.  E se scegli bene, puoi anche approfittare di un ambiente amichevole e produttivo che migliora la qualità del tuo lavoro e della tua vita.

Le stime di Deskmag’s 2017 predicono che oltre un milione di persone utilizzeranno gli spazi di co-working entro la fine dell’anno, mentre la Harvard Business Review ha raccolto informazioni su come e perché le persone prosperano negli ambienti di co-working. Se stai pensando di unirti ad una comunità, dai un’occhiata a questa guida delle cose da sapere sui diversi tipi di ambiente per trovarne uno che fa per te.

Affittare una scrivania in un ufficio già esistente

Immagina un Airbnb per gli uffici. Le piccole attività coprono i costi dell’affitto del loro ufficio affittando le scrivanie in più a degli individui che cercano spazi di co-working. Con questa opzione probabilmente avrai una scrivania, un computer, accesso a stampanti e altri extra come sale riunioni, a seconda di ciò che è incluso nel contratto. Avrai lo spirito di squadra di un ufficio, ma il tuo capo sarai tu!

Perfetto se…

  • Vuoi avere uno spazio dove poter organizzare il tuo “equipaggiamento”
  • Hai un orario settimanale regolare
  • Vuoi far parte della cultura aziendale di una start-up, ma mantenere la tua indipendenza
  • Cerchi uno spazio di co-working vantaggioso dal punto di vista economico

Postazioni libere

Come il suo cugino aziendale, il sistema a postazioni libere dà accesso ad un ufficio con scrivanie disponibili in ordine di arrivo. Lo spazio è gestito come ambiente di co-working, quindi tutti sono indipendenti. Molti di questi spazi offrono un’atmosfera di comunità e alcuni organizzano eventi con workshop o sessioni di networking per conoscere altri freelancer. Di solito dovrai portare il tuo computer e tutto ciò che ti serve per lavorare, come per esempio una tavoletta grafica.

Perfetto se…

  • Non hai bisogno di un grande schermo o altri attrezzi di lavoro
  • Ti piace chiacchierare e lavorare in un ambiente dinamico
  • Vuoi risparmiare
  • Vuoi lavorare soltanto ogni tanto in ufficio
  • Non hai bisogno di molta privacy

Incubazione

Gli spazi d’incubazione sono ideati per aiutarti a lanciare la tua attività o start-up. Ti puoi aspettare di lavorare a fianco di altre piccole attività, e di avere accesso a sessioni di supporto per nuovi business, connessioni con aziende del settore e potenzialmente anche con investitori e finanziamenti, se la tua idea avrà successo.

Perfetto se…

  • Hai grandi ambizioni
  • Vuoi dedicarti alla tua attività al 100%
  • Sei bravo/a a presentare le tue idee

Stai accrescendo la tua attività? Segui questi consigli per mantenere i dipendenti coinvolti

0

I commenti sono chiusi.

4 consigli chiave sulla coerenza del branding

Scopri di più sull’importanza di avere un brand chiaro e coerente e su come renderlo più efficace.

August 26, 2021

Come impostare i file con stampa a caldo

Scopri tutto quello che c’è da sapere sulle stampe a caldo e ottenere una brillantezza istantanea.

August 5, 2021

9 consigli per rinnovare il tuo brand con successo

Rinnova il tuo brand con i nostri consigli professionali.

August 2, 2021