November 19, 2021

Il nuovo volto del networking post-pandemia

Ti sembra strano poter parlare di nuovo faccia a faccia con qualcuno? Non sei solo. Avvicinarsi al networking post-pandemia è una prospettiva scoraggiante per molti di noi. Questi ultimi due anni hanno ridefinito il modo in cui ci mettiamo in contatto con gli altri, considerando nuove soluzioni digitali e approcci più attenti alla salute mentale.

Scopri come la pandemia ha plasmato il futuro della comunicazione e torna in gioco facilmente con i nostri suggerimenti per il networking.

In continua crescita

Il networking è sempre stato una sfida per molte aziende e non essere in grado di uscire di casa non ha reso le cose più facili. Un pilastro della crescita (essere in grado di connettersi con un pubblico rilevante di clienti e professionisti che la pensano allo stesso modo) è diventato quasi impossibile quando fiere ed eventi di networking sono scomparsi in un batter d’occhio.

Come si fa a progredire quando non è possibile mettere piede fuori di casa? Continuare a crescere da remoto, soprattutto nel caso di una piccola impresa, ha richiesto una seria dose di resilienza e adattabilità. In assenza di eventi in persona, hanno iniziato a fiorire fiere ed appuntamenti professionali completamente online, insieme a una maggiore attenzione alla presenza sui social media. Le soluzioni digitali hanno sostituito la folla e le strette di mano e, se da una parte hanno private del calore del networking tradizionale, hanno anche offerto nuove opportunità.

Il networking ibrido è più inclusivo e offre maggiore flessibilità per le piccole imprese

In un mondo post-pandemia che sta ancora elaborando lo shock, la parola chiave è “ibrido”. Mentre gli eventi di lavoro e le fiere sono tornati ad essere in carne e ossa, le loro controparti digitali probabilmente non scompariranno del tutto. Rendendo tali eventi più economici da organizzare e più accessibili a coloro che non possono viaggiare, hanno consentito alle organizzazioni più piccole e agli imprenditori sparsi in tutto il mondo di accedere a opportunità precedentemente inesplorate. In questo senso, il networking ibrido è più inclusivo e offre maggiore flessibilità per le piccole imprese.

Laptop with a Zoom online meeting in the background with plants in the foreground

L’old school torna di moda

Gli eventi online non sono l’unico aspetto che ha ridefinito il networking post-pandemia. La posta diretta ha fatto un notevole ritorno durante il lockdown, fornendo una tregua al nostro esaurimento digitale con oggetti tangibili. Dalle lettere di sensibilizzazione alle cartoline portfolio e ai campioncini dei prodotti, sono molte le alternative che brand e professionisti possono utilizzare per connettersi con potenziali nuovi clienti, lasciando un’impressione sostenibile attraverso un’introduzione del brand più concreta e palpabile.

Ora siamo tornati “fuori”, ma la necessità di connessioni tangibili non è scomparsa. Che tu sia una start-up in crescita o un creativo freelance, adottare il metodo old school di posta diretta è un modo sicuro per distinguersi e lasciare il segno. Usa le Cartoline per mostrare il tuo lavoro ai potenziali clienti (con Printfinity puoi soddisfare tutte le loro preferenze!) o lascia il tuo Biglietto da Visita in negozi e luoghi pertinenti se pensi che i loro clienti abituali potrebbero essere interessati al tuo brand.

Alice Mollon postcards

Credit: Alice Mollon

Mantenere il contatto è importante

Con minori opportunità di incontrare potenziali clienti e colleghi, la pandemia ci ha costretto a dare priorità alla qualità rispetto alla quantità e ha sottolineato la necessità di rivolgersi a persone e organizzazioni pertinenti, dedicando più tempo a sviluppare connessioni significative con materiali e messaggi personalizzati. Potrebbe non essere il consiglio di networking che ti aspettavi, ma a volte less is more!

Ridimensionare il modo in cui ti avvicini alla rete post-pandemia è vantaggioso in molti modi. Innanzitutto, riduce la stanchezza da networking, un sintomo reale associato a partecipazioni continue a fiere e altri eventi. Lascia anche più tempo per prepararti alle tue interazioni, il che ti aiuta a migliorare il tuo ritorno in campo grazie a una messaggistica più pertinente e più adatta. Connessioni più significative, più possibilità di trovare il pubblico giusto e una migliore possibilità di crescita.

Two people chatting in a meeting room with a minimalist decor

La salute mentale al primo posto

Certo, avrebbe dovuto essere al centro del nostro approccio alla rete già da molto tempo. La pandemia ha portato la salute mentale al centro della scena, soprattutto negli ambienti di lavoro, a causa della mancanza di connessioni dal vivo e dei confini labili tra lavoro e vita personale. Questa nuova attenzione per la salute mentale sul lavoro, unita all’ansia sociale che alcuni di noi hanno iniziato a provare dopo molteplici lockdown, ha reso necessario ripensare al modo in cui lavoriamo sul Web.

Non devi essere “sempre attivo”

Che aspetto ha la priorità del tuo benessere nel contesto del networking? Si tratta di essere misurati. Ascoltare se stessi ed essere attenti ai segnali di stanchezza da networking è fondamentale per assicurarsi che la crescita del business non ostacoli il proprio equilibrio mentale. Se soffri di ansia sociale, approfitta dell’evoluzione del mondo online per trovare soluzioni meno faticose per connetterti con gli altri, come le mail e gli eventi da remoto. Non devi essere “sempre attivo”. Il networking può assumere molte forme e sta a te modellarlo a tuo vantaggio.

Pronto per il futuro del networking? Rimettiti in gioco con i nuovissimi Biglietti da Visita di MOO.

0

I commenti sono chiusi.

Come (e quando) scrivere delle Notecard

Prova questi suggerimenti per rendere le tue prossime Notecard ancora più memorabili.

February 3, 2022

5 buoni propositi per lavorare in modo smart nel 2022

Perché lavorare di più quando puoi lavorare in modo più intelligente?

December 23, 2021

Racconta la tua storia con un personal branding d’effetto

Ecco cinque consigli per creare il tuo personal branding.

November 26, 2021