June 14, 2017

Come allestire uno stand: consigli per il primo evento

Hai in programma un evento? Ecco i nostri consigli per aiutarti ad allestire uno stand con i fiocchi.

Perché è fantastico avere uno stand ad un evento d’arte o d’artigianato? Te lo spieghiamo qui…

Per prima cosa, è una grandissima opportunità per il networking. Un evento del genere riunisce molte persone nel tuo mercato, dai piccoli business, ai clienti ai fornitori. Anche se la parola “networking” ti rende nervoso, ricorda che siamo tutti nella stessa barca. Il tuo stand è una nave per rompere il ghiaccio, quindi lascia che i tuoi prodotti parlino da sé. Anche se sei timido di natura, questo è un modo fantastico di fare nuove conoscenze e condividere le tue passioni.

Ovviamente sei lì anche per vendere. È rarissimo andare ad una fiera di prodotti artigianali e non collezionare dei tesori. Vendendo ad una fiera risparmi sulla spedizione e hai l’opportunità di incontrare i tuoi clienti di persona. Anche loro ne saranno contenti e prenderanno ispirazione dai tuoi consigli per sfruttare al meglio il loro fantastico acquisto.

Potrai anche accrescere il tuo business: eventi come questo sono perfetti per conoscere altre attività e imparare nuovi trucchi, ma anche per confrontare i tuoi prezzi.

Quindi, se ti stai preparando per un evento… segui questi consigli per uno stand indimenticabile!

Crea una strategia

Prima di tutto: decidi i tuoi obiettivi e chi ti aiuterà a raggiungerli. Vuoi concentrarti sui nuovi clienti, sui fornitori o sul B2B? O vuoi trovare dei partner per delle collaborazioni?

Sapere cosa vuoi ottenere ti aiuterà a dirigere le tue conversazioni durante la giornata e a sfruttare al meglio il tempo che non passi con i clienti.

Pensa a cosa vuoi che la gente si ricordi del tuo business e prepara una piccola presentazione: puoi offrire ‘gioielli fatti d’argenteria riciclata’, ‘calzini arcobaleno fatti a maglia’ o ‘stampe sofisticate e acquarelli.’ Se descrivi ciò che fai con sicurezza e chiarezza comunicherai nel migliore dei modi, anche se sarai impegnatissimo o timido.

Porta con te un’altra persona

Anche se di solito lavori da solo, un partner farà la differenza. Trova qualcuno che completi le tue qualità: se sei riservato, scegli una persona estroversa che potrà aiutarti a mantenere una conversazione quando sarai a corto di idee. Potrete darvi il cambio per le pause e per pranzo, e ti aiuterà a non lasciare che la gente debba aspettare per parlare con te.

Crea contatti duraturi

Prendi nota delle persone che conosci durante la giornata e scrivi di cosa avete parlato. Così sarà facilissimo mandare loro un’e-mail reintroducendo il discorso. Chiedere biglietti da visita è il primo passo, ma è facile dimenticare i volti e di cosa si è parlato dopo una giornata impagnativa.

Un taccuino e una penna sono abbastanza, insieme ad una pinzatrice per tenere i biglietti da visita al posto giusto. Ci sono anche delle fantastiche app per questo genere di cose, che ti permettono di inserire le informazioni in smartphone o tablet. Se vuoi consolidare una relazione, potrai anche inviare una Cartolina scritta a mano.

Usa il tuo brand

Certo, il tuo lavoro è fantastico, ma c’è un sacco di gente di talento là fuori, e uno stand con il tuo marchio può darti un certo vantaggio. Pensa ai colori, al logo, al font e ai  nomi dei prodotti, qualunque cosa che possa riunire tutto sotto ad un unico tema.

Potrebbero essere etichette abbinate ai poster e alla merce esposta, oppure una serie di nomi che collegano tutti i prodotti. Per esempio, se vendi ceramica rossa, blu e gialla, puoi chiamarli fragola, mirtillo e banana, ea accompagnarli con degli snack di frutta per i clienti affamati.

Se ti vuoi concentrare sul ritorno dei clienti o sulle collaborazioni, pensa al tuo stand come il primo passo di un viaggio. Il look dello stand è compatibile con quello del sito web? La gente ti potrà riconoscere facilmente online con un biglietto da visita?

Esponi i tuoi prodotti

A volte l’artigianato spaventa un po’. La gente è curiosa, ma non vuole toccare prodotti delicati o rovinare l’esposizione. Aiuta le persone a sentirsi a proprio agio con una presentazione user-friendly. Non devi mettere tutto in scatoloni , ovvio, puoi avere delle esposizioni estetiche sul retro, ma qualcosa di più semplice davanti. Scegli allestimenti interattivi come cestini in cui poter frugare o espositori mobili, così i clienti potranno curiosare senza sentirsi degli intrusi.

Assicurati che i tuoi pezzi siano visibili e offri una vasta gamma di prodotti diversi per tutte le tasche, da quelli divertenti e semplici alle vere opere d’arte. Fai delle scelte strategiche, includendo best-seller e i prodotti a buon mercato, ma anche quelli più cari e innovativi.

Puoi anche includere dei prodotti esclusivi, come dei prototipi o delle bozze di idee su cui stai lavorando. Riceverai una serie di reazioni e di feedback e farai sì che la gente si senta parte di un’esperienza speciale.

Preparati a rompere il ghiaccio

Inizia le conversazioni con delle frasi per rompere il ghiaccio. Portati dei pezzi interessanti che si collegano con il tuo brand. Vuoi decorare lo stand con dei nastri o portare delle piantine? Non esitare! O prova con un qualcosa che faccia sorridere e che le persone vorranno fotografare (È arrivato il momento per quella fantastica banana gonfiabile.)

Se la tua attività si occupa di qualcosa che non si vede tutti i giorni, che si tratti di filatoi o un macchinario di stampe laser, portalo e mostra alle persone la produzione in tempo reale. Non sarà solo il modo perfetto per iniziare una chiacchierata, ma esporrà la cura e l’impegno che metti nel tuo lavoro.

Promuoviti con dei “freebies”

Quandoi si parla di eventi, una cosa è sicura: a tutti piacciono i gadget gratuiti. Se il tuo budget te lo permette, crea delle borsette con un paio di regalini, dei flyer e dei biglietti da visita.

Un’opzione perfetta è quella di scegliere un gadget che funziona anche come messaggio promozionale. Degli Adesivi con il tuo logo sono una grande scelta. Oppure un pacchetto di Cartoline con un nastro?

Potresti anche creare degli origami. E ovviamente qualche dolcetto aiuta sempre, a chi non piacciono i dolci?

Hai già allestito uno stand di successo? Vogliamo sapere che consigli hai. Lascia un commento o mandaci un tweet.

0

I commenti sono chiusi

6 esempi di “give back” aziendale in occasione delle feste

Esseri generosi nel periodo delle feste può essere di beneficio sia alla tua attività sia alla...

4 minuti richiesti

Come aumentare la produttività: 5 consigli da provare questa settimana

Vuoi dare il meglio durante la giornata? Moltissimi di noi cercano un modo per fare un po’ di...

3 minuti richiesti

Come fare foto del prodotto da favola

Sei a capo di un’attività creativa e stai per lanciare il tuo negozio online? Scatta fantastiche...

3 minuti richiesti