February 9, 2018

8 chiari segnali che è ora di assumere il tuo primo dipendente

La tua attività è decollata e sei super impegnato. Che sia ora di assumere qualcuno? Se ti riconosci in queste situazioni, la risposta è sì…

1. Ti capita di fare telefonate di lavoro e di scrivere e-mail di lavoro contemporaneamente

Sei passato a un livello superiore di multi-tasking che chiami “la Piovra Frenetica”. Complimenti! Ma ricorda, per quanto efficiente tu sia, sei pur sempre umano. Un dipendente potrebbe aiutarti a gestire tutto (e di più) senza farti perdere la concentrazione o compromettere i tuoi ritmi e livelli di servizio.

2. I clienti ti scrivono chiedendoti quando lancerai nuovi prodotti

La domanda è una cosa bellissima, ma può diventare fonte di ansia quando sei sommerso dagli ordini e anche dalle richieste di chi vorrebbe vedere nuovi prodotti nel tuo negozio. Il che è comunque una buona notizia: tutte queste richieste si trasformeranno in ordini dei tuoi clienti abituali, permettendoti così di pagare il salario al tuo nuovo dipendente.

3. Hai lavorato fino alle 2 del mattino più di tre volte nell’ultimo mese

Una bella notte di sonno ristoratore non è un lusso, ma un bisogno primario. A breve termine puoi gestire molte notti in bianco, ma con il passare del tempo la mancanza di riposo potrebbe ripercuotersi su di te e sulla tua attività. Fatti affiancare da un valido aiutante e poi vai a nanna alle 10 di sera, dopo una bella tisana.

4. La gente si stupisce quando racconti che dietro la tua attività ci sei solo tu

Se la tua attività sembra più grande di quello che è, trasforma questa percezione in realtà! Hai costruito qualcosa di davvero credibile. Approfittane assumendo qualcuno che ti aiuti a crescere ancora di più.

5. Se fossi un tuo dipendente, chiederesti ferie

È facile scivolare dal sano stacanovismo all’esaurimento. Prova ad immaginare che a capo della tua attività ci sia un tuo amico o una persona cara. È stressato? Ha del tempo per sé? Vorresti che avesse più tempo per riposare?

6. Sei sempre connesso alla casella e-mail come se fosse un’appendice del tuo corpo

Non stacchi mai completamente neanche nel tempo libero, perché sei sempre in attesa di una notifica sullo smartphone. Ti ci riconosci? Da un sondaggio di Sage è emerso che il 26% degli imprenditori controlla la propria casella e-mail 36 volte all’ora. Esatto: ALL’ ORA.

Se hai difficoltà a rilassarti e a staccare la spina, è un chiaro segno che qualche volta hai bisogno di delegare un po’ di lavoro.

7. L’impiegato dell’ufficio postale si preoccupa quando non ti vede per due giorni di fila

Se passi molto tempo a sbrigare commissioni per la tua attività, come preparare pacchi o spedire ordini, chiediti quanto facile potrebbe essere insegnare quel tipo di lavoro a qualcuno. Se più del 50% del tuo lavoro può essere svolto facilmente da qualcun altro, è arrivato il momento di delegare. Facendolo, potrai concentrati su compiti di livello più alto come la gestione del marketing e delle risorse (anche se forse ogni tanto ti verrà ancora voglia di prendere in mano il nastro adesivo).

8. Hai saltato la riunione con un fornitore perché dovevi elaborare degli ordini

Non è che sia più importante, è solo più urgente. Steven Covey, autore del leggendario libro “Le sette regole per avere successo”, categorizza i compiti in base all’importaza e all’urgenza. Naturalmente, ciò che è sia importante che urgente, come ad esempio gli ordini, diventa prioritario. Tuttavia, anche le cose meno urgenti, come lavorare a una strategia di business o curare le relazioni con i fornitori, richiedono tempo. Se i compiti urgenti come gli ordini soffocano regolarmente quelli importanti ma non urgenti, hai decisamente bisogno di una mano per ristabilire un po’ di equilibrio.

 

Dai il benvenuto al tuo nuovo dipendente con un set tutto suo di Biglietti da visita Luxe! Forza, se lo merita.

0

I commenti sono chiusi.

4 consigli chiave sulla coerenza del branding

Scopri di più sull’importanza di avere un brand chiaro e coerente e su come renderlo più efficace.

August 26, 2021

Come impostare i file con stampa a caldo

Scopri tutto quello che c’è da sapere sulle stampe a caldo e ottenere una brillantezza istantanea.

August 5, 2021

9 consigli per rinnovare il tuo brand con successo

Rinnova il tuo brand con i nostri consigli professionali.

August 2, 2021