June 14, 2019

7 benefici del co-working per le start up

Hai scoperto che il tavolo della cucina non basta più. Il co-working ti dà lo spazio che ti serve ed è un’ottima soluzione per le start up.

Come trarre vantaggio dal co-working

Ci sono tanti motivi per cui alle persone piacciono gli spazi di co-working: perché offrono l’atmosfera dell’ufficio, si trovano in luoghi centrali o consentono di lavorare con persone affini. Ma a parte i benefici in termini di socialità, il co-working può costituire anche una mossa strategica per le piccole imprese.

Molte start up e molti liberi professionisti trovano che il co-working migliora la produttività del team, la gestione del tempo, le opportunità e la crescita dell’attività. Lo dimostrano storie di successo come quelle di Uber, Indiegogo e perfino Instagram che hanno iniziato tutte in spazi di co-working prima di ingrandirsi.

Ecco alcuni motivi per seguirne l’esempio:

1. Significativo taglio dei costi

Ammettiamolo, i costi di avvio bassi sono una grande spinta per i nuovi business, e uno spazio di co-working normalmente costa meno che affittare un ufficio dato che le spese fisse sono condivise con gli altri membri.

Anche se la spesa è paragonabile a quella di un affitto, il vantaggio è che si tratta di una spesa onnicomprensiva. In cambio di una tariffa mensile o trimestrale, infatti, avrai a disposizione la connessione internet ad alta velocità, mobili e scrivanie, riscaldamento e luce, ed eventuali costi o imposte immobiliari. A volte è compreso perfino il caffè!

Se calcoli la spesa totale di avviamento indipendente, più l’impegno extra di dover scegliere fornitori e organizzare installazioni, vedrai che il co-working è una soluzione vincente.

2. Diffusione in aumento

Grazie ai benefici di flessibilità, costi contenuti e basso grado di impegno, gli spazi di lavoro condivisi stanno spuntando nelle città di tutto il mondo. È facile trovare varie opzioni nelle principali città: basta fare una ricerca su Google.

E se non trovi nulla, spesso provare con il passa parola, chiedendo sui social, agli studi per artisti o a cooperative locali. Anche se non sono ufficialmente spazi di co-working, spesso offrono vantaggi equivalenti.   

3. Cultura aziendale già pronta

I datori di lavoro danno sempre maggiore importanza a un posto di lavoro di ottima qualità, E il bello del co-working è che permette di rivolgersi a comunità esistenti che hanno già sviluppato la loro cultura aziendale. Devi solo scegliere quella giusta per te.

Lavorando all’interno di una comunità significa che la tua cultura aziendale potrà svilupparsi in modo completo, grazie alla varietà di influenze provenienti dalle persone ti circondano. Lavorare con liberi professionisti che si organizzano gli orari di lavoro potrebbe aiutarti, ad esempio, a riconoscere il valore di un buon equilibrio tra lavoro e vita privata.

4. Appartenenza a una comunità diversificata

Da altri titolari di piccole attività ai liberti professionisti, il mix di persone è uno dei maggiori punti di forza degli ambienti di co-working. È utile per stabilire contatti con altri settori e significa che ogni giorno è ricco di opportunità di networking.

È anche un ottimo ambiente per sviluppare collaborazioni, dato che sei sempre nello stesso spazio con un mix di persone che possono beneficiare delle tue conoscenze e tu delle loro.  

5. Vera flessibilità

Forse non è una soluzione definitiva, perché è probabile che tra qualche mese o tra qualche anno, man mano che la tua start-up cresce, deciderai di trasferirti in uno spazio tutto tuo. Per fortuna, la flessibilità del co-working consente di trasferirsi agevolmente.

Spesso, infatti, basta dare un preavviso di un mese e salutare, magari con una bella festa di addio. Non dovrai fare traslochi o vendere i mobili dell’ufficio, cancellare la linea telefonica, le utenze e internet, o trovare un nuovo inquilino che prenda il tuo posto.

La flessibilità del co-working aiuta anche in altri modi. Il team sta crescendo? Puoi semplicemente affittare altre scrivanie quando servono.

Ti trasferisci in un’altra città? Nessun problema. Le reti di co-working come WeWork, Regus e Impact Hub hanno molteplici sedi in diverse città, e perfino in vari Paesi, così potrai avere un pied-a-terre locale quando il lavoro ti porta lontano.

6. Ubicazione ottimale

Per le start up con budget limitati, i migliori uffici in centro città sono molto costosi questo le costringe a scegliere spazi in zone meno comode. Con il co-working, le ubicazioni tendono a essere molto centrali, il che facilita la vita al personale che fa pendolarismo, aprendo anche la possibilità di offrire benefici come squisiti pranzi e uscite dopo il lavoro.   

7. Sviluppo di nuove opportunità di business

Gli spazi di co-working possono aiutarti a guadagnare, oltre che a risparmiare. Infatti, potresti scoprire che i tuoi compagni di ufficio sono potenziali clienti che hanno bisogno del tipo di servizi che offri e a cui piace l’idea di supportare un compagno di co-working.

Potresti anche ottenere delle raccomandazioni dai compagni di spazio di co-working, dato che potrebbero avere più lavoro di quello che possono fare e passarti un cliente, oppure potrebbero aver ricevuto una richiesta relativa a un servizio che loro non offrono, ma tu sì.

Alcuni spazi offrono anche benefici di marketing. Verifica se il tuo ha un sito o una presenza sui social che possono aiutarti a promuovere la tua attività. È pubblicità positiva per te e aiuta loro a mostrare quando sia vantaggioso per le start up lavorare negli ambienti di co-working.

Per maggiori informazioni sui benefici del co-working, leggi la nostra guida alla scelta di uno spazio di co-working

0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Please keep comments on-topic and be nice to people. We don't like moderating, but inflammatory, or otherwise inappropriate comments will be deleted. Repeat offenders sent to the MOO dungeons.

14 modi di trovare nuovi clienti

Se lavori in proprio o stai avviando un’attività, l’acquisizione di nuovi clienti è...

7 minuti richiesti

Come realizzare uno stand invitante

Le fiere e le mostre mercato sono un’ottima opportunità per trovare nuovi clienti, scoprire i...

9 minuti richiesti

Il servizio ai clienti: 3 consigli per le nuove aziende

Un ottimo servizio ai clienti è un fattore cruciale per rendere un’azienda competitiva. Ecco tre...

7 minuti richiesti