June 29, 2020

8 Biglietti da Visita che sembrano vere opere d’arte

Ecco come alcuni dei nostri clienti più creativi hanno trasformato i loro Biglietti da Visita in piccoli capolavori artistici.

  1. Lucy Jennings

L’illustratrice e designer londinese Lucy Jennings ha optato per il cartoncino Cotton come base per i suoi Biglietti da Visita divertenti e  “succosi”.

“Volevo che i miei biglietti da visita fossero spensierati, buffi e memorabili. Ho preso ispirazione dalle bibite della mia infanzia, Sunny D, Capri Sun e Slush Puppies, e anche dal mio soprannome, Juicy Lucy. Cerco di essere consapevole riguardo all’impatto ambientale, ecco perché ho scelto il cartoncino Cotton riciclato. La texture aggiunge quel tocco in più: ricevo sempre complimenti per la carta scelta! Printfinity mi offre la possibilità di spaziare tra colori, stili e idee: a volte la tua personalità non entra tutta in un solo Biglietto da Visita.”

  1. By Anna Bay 

Anne van den Berg (By Anna Bay) è un’illustratrice olandese. Disegna molti dei suoi set usando la carta e ama creare piccoli mondi in cui potersi perdere. Il suo lavoro è minimalista, sognante e sempre colorato e lo stesso vale per i suoi Biglietti da Visita.

“Ho sempre con me un portfolio tascabile. Le persone possono scegliere le immagini che preferiscono, cosa che porta a un coinvolgimento e che fa sembrare i miei Biglietti da Visita dei regali: alcuni dei miei contatti li collezionano, addirittura! Le persone a cui mostro i miei biglietti ne sono entusiaste e spesso mi chiedono dove li prenda. Adoro il cartoncino Classic opaco: l’ho scelto e ordinato la prima volta e ormai è diventato una tradizione.” 

Crea e stampa con Printfinity

  1. Dozy Rose

Roza Hamta è un’illustratrice e graphic designer che abita in Gran Bretagna. Il suo stile audace, giocoso e ispirato all’estetica dei Millennial, traspare anche dai suoi Biglietti da Visita.

“La reazione ai miei biglietti sui social media è stata fantastica. Spesso li hanno descritti come ‘capolavori tascabili’”, dice. “Sono una tra le mie opere più condivise e mi hanno portato molti follower. Mi piace essere eco-consapevole, ecco perché scelgo Biglietti da Visita Cotton di MOO realizzati con ritagli di t-shirt.”

  1. Annie Yang

L’illustratrice e graphic designer Annie Yang ha creato una collezione di Biglietti da Visita basata sull’uso del nero marcato a mano libera che caratterizza i suoi lavori. Insieme ai colori primari e a una finitura con Dettagli Lucidi ha creato piccole opere d’arte che la fanno distinguere tra i colleghi agli eventi e agli occhi dei clienti.

“Per creare i miei biglietti personali scarabocchio delle linee nere a caso e coloro: è divertente non poter prevedere il risultato finale. Il servizio Printfinity è fantastico perché mi ha permesso di usare i Dettagli Lucidi su diverse zone dei biglietti. Mi piace come il mio logo riflette la luce, come un flash di colore; e mi piace che porti le persone a guardarne più da vicino il contenuto.”

  1. Suzie Shin

La graphic designer di Chicago Suzie Shin ha creato i suoi incredibili Biglietti da Visita ispirandosi alla galleria “Space & Sci-Fi” della British Library. Ha scelto le sue stampe preferite, ha aggiunto il suo logo e stampato i suoi design su cartoncino Cotton MOO.

“L’ispirazione per il mio logo arriva dal mio background culturale. I miei genitori sono emigrati dalla Corea del Sud all’America e, come molti immigrati, hanno scelto due nomi per i loro figli: uno dalla nostra cultura e uno in inglese. Io sono stata chiamata Suzie e 수지 (pronunciato “Sugi”). In omaggio alle mie origini coreane e americane, nel mio logo c’è il mio soprannome “SUZ” e il primo carattere del nome in coreano. Il logo racconta chi sono come persona e come artista attraverso l’uso dei caratteri coreani, diverse texture e palette di colori.”

Stampa le tue creazioni su Cotton

  1. Season of Victory

L’illustratrice e designer freelance Lina (Season of Victory) abita a Londra, ma i suoi disegni brillanti e audaci riflettono la cultura pop in cui è cresciuta e le diverse città in cui ha abitato.

“Crescere in Giappone e negli Stati Uniti ha influenzato le mie preferenze in fatto di colori: l’ispirazione va dai cartoni più folli, al design di massa e ai pattern. Ho scelto la finitura Luxe: volevo un look naturale e sfumato in contrasto con le mie illustrazioni forti. Ho scelto Printfinity in modo da poter aggiornare sempre le mie illustrazioni, sostituendo quelle di cui mi ero stancata con le mie nuove preferite. La qualità è fantastica e i colori sono ricchi, con una stampa molto dettagliata. Nei miei lavori passati ho sempre avuto biglietti banali, quindi è stato divertente poterli finalmente creare secondo il mio stile.”

Passa a Luxe >>

  1. Aidan Gooding Donoghue

Il graphic designer londinese Aidan Gooding Donoghue è specializzato in colori brillanti e disegni decisi, per dare vita a design tipografici che creano una sorta di illusione ottica.


“Ho iniziato a lavorare sul mio brand personale e ovviamente avevo bisogno di Biglietti da Visita a tema. Usando il logo che ho ideato, ho deciso che sarebbero stati brillanti e forti. Volevo anche che il design fosse interattivo, ecco perché ho forato il cartoncino in modo diverso su ogni biglietto. Così ogni persona può provare un’esperienza diversa quando lo riceve. Ho deciso di usare i Biglietti da Visita Super perché desideravo una finitura opaca e perché mi serviva un cartoncino rigido per fare i fori. Amo il risultato finale dei biglietti, i colori forti e sento che il mio messaggio viene trasmesso appropriatamente. Spero che attirino lo sguardo!”

  1. Mai K. Nguyen

La product designer e illustratrice Mai Nyguyen vive in California e scrive/stampa la sua serie di fumetti comici nel tempo libero. Ha usato i Biglietti da Visita MOO per creare un pacchetto unico e usarlo per comunicare un messaggio molto importante.

“Volevo creare un gioco di carte che mi permettesse di fare la proposta alla persona che amo. Dato che si trattava di una cosa personale, mi serviva una sola confezione. È stato difficile trovare un posto che mi aiutasse a stampare un solo mazzo, ma il servizio Printfinity di MOO si è rivelato perfetto per me. Ho scelto i Biglietti da Visita Classic Opachi con angoli arrotondati. Il formato originale è ideale perché si avvicina a quello delle carte da gioco. In più, la texture del cartoncino e gli angoli arrotondati regalano una sensazione piacevole al tatto. La finitura opaca è ideale per le illustrazioni: offre un look più profondo e definito e i miei disegni appaiono davvero belli! La scatola inclusa è stata il tocco in più. Stavo pianificando di farne una da sola, in modo che sembrassero davvero carte da gioco, ma alla fine ho usato quella di MOO e l’ho personalizzata con un’etichetta. È molto rigida e fa sembrare il regalo ancora più prezioso.” 

Congratulazioni a Mai per la proposta e grazie per aver scelto MOO per un’occasione così speciale!

Disegna subito la tua opera d’arte tascabile.

0

I commenti sono chiusi

12 creativi che fanno un’ottima impressione coi quadrati

Ti piace fare le cose in maniera diversa? Per una presentazione originale, scopri come i creativi...
July 21, 2020

17 biglietti da visita con stampa a caldo oro da ammirare

17 brillanti design a 24 carati. Scopri come la stampa a caldo oro ha elevato l’identità di...
July 17, 2020

Stampa tutto il tuo potenziale con Printfinity

Se vuoi mostrare vari design ai nuovi clienti o creare mini opere d’arte, Printfinity ti consente...
July 6, 2020