September 16, 2019

L’arte del gestire un’attività fuori orario con Geo Heaven

Creare un’attività redditizia e di successo è una sfida entusiasmante: devi avere una visione chiara del marchio e capire perfettamente il prodotto che creerai, promuoverai e venderai.

Sarah, Direttore di Geo Heaven, ha trovato la sua nicchia: crea gioielli geometrici unici e bellissimi con la stampa 3D. Anche se l’idea della gioielleria geometrica non è nuova, il processo di stampa 3D lo è. Nel giro di 4 mesi, Sarah ha creato un prodotto, un marchio per il suo business e ora vende sia online che in alcuni negozi. Abbiamo fatto due chiacchiere con lei per scoprire come ha lanciato questo fantastico business fuori dall’orario lavorativo.

Spiegaci il tuo processo creativo: come arrivi al prodotto finale?

Sapevo di voler creare gioielli geometrici e sapevo di voler utilizzare la stampa 3D. Le persone sono attratte dalle forme geometriche perché fanno parte della natura. Con questo concetto in mente, sapevo di poter creare un prodotto senza tempo. Dato che uso la stampa 3D ho voluto creare strutture 3D. Mi piace moltissimo la struttura a filamenti, e le ombre che crea, e da lì è nata la mia prima collezione.

Creo tutti i design utilizzando un pacchetto CAD, mio marito è un programmatore e mi ha insegnato a usarlo, il che mi ha permesso di dare vita ai design che avevo in testa. C’è bisogno di molta matematica per creare simmetrie perfette. Dopo aver creato i prototipi iniziali ho iniziato ad esplorare tecniche di colore, fino a raggiungere i prodotti che ho adesso.

Come gestisci il tuo tempo essendo a capo di un’attività fuori dal tuo orario lavorativo tradizionale?

È difficile avere un lavoro a tempo pieno e gestire un’attività allo stesso tempo. Mi piacerebbe che questo business diventasse il mio lavoro! Passo la maggior parte delle sere lavorando sui gioielli; organizzo il mio tempo in base all’attività. A volte esco con gli amici, e se ricevo degli ordini, quando torno a casa sto in piedi e ci lavoro, così da poterli completare il giorno seguente. Se ci si mette impegno, è fattibile.

Come hai creato il tuo branding e perché credi che sia importante che i prodotti e il marchio abbiamo uno stile coerente?

Ci ho messo moltissimo tempo a creare una visione per il mio marchio. Quando l’ho lanciato, sapevo di volere un marchio coerente e mi erano stati dati molti consigli sull’importanza di avere un’identità solida. Volevo che ci fosse la parola “geometric” nel nome del marchio, e così è nato Geo Heaven.

I design sono stati creati dalla mia amica Steph che gestisce un’attività chiamata Donut Press; è un genio creativo. Ho creato una mood board di cose che mi ispiravano, Steph l’ha studiata e da lì ha creato il branding.

Credo che sia importantissimo che il branding rappresenti il prodotto, perché fa in modo che i clienti investano nel marchio. Ho pensato moltissimo alla tavolozza di colori: tutti i colori del branding fanno anche parte delle mie creazioni. Credo che ci si debba impegnare e si debba investire molto tempo nel branding per venire presi sul serio. Inizialmente ho provato a creare il mio logo da sola, ma non aveva nulla  a che fare con il prodotto. Sono contenta di aver scelto di affidare il design ad un professionista.

La stampa 3D è ancora relativamente nuova. Come promuovi il tuo prodotto e come sorpassi i dubbi e i sospetti della gente?

Molti non capiscono il processo di stampa 3D. Ci sono molte stampanti 3D che puoi comprare e tenere a casa, ma hanno un getto d’inchiostro a filamento, il che significa che gli strati sono abbastanza spessi, e quindi non molto adatti per la gioielleria, dato che non hanno una finitura liscia.

Io uso un processo chiamato sinterizzazione laser: c’è una base di polvere di nylon, su cui si sparano dei laser che fondono il nylon mentre s’indurisce. Sul mio sito c’è una sezione importante sul processo e sulle tecniche utilizzate per creare i gioielli. Nei pacchetti includo anche un depliant informativo che spiega ai clienti come è stato creato il pezzo che hanno acquistato. Lo apprezzano di più quando capiscono com’è stato creato!

A cosa t’ispiri per la tua gamma di gioielli?

M’ispiro a tutte le forme che vedo, che siano in 2D o 3D, un disegno su carta o un palazzo per strada. Questa collezione s’ispira senza dubbio ad un viaggio che ho fatto a Cracovia, in Polonia. Siamo andati al MOCAK, il museo d’arte moderna. C’era questa struttura geometrica gigante rosso brillante a cui si poteva camminare intorno… credo che mi abbia dato l’ispirazione per Geo Heaven.

Cosa fai per creare e promuovere il tuo marchio, e come usi i prodotti MOO?

Promuovo il marchio principalmete attraverso i social media, pubblicizzando il mio sito web e i negozi in cui vendono i miei prodotti su Facebook, Instagram e Twitter. Sta funzionando molto bene per me, alcuni negozi mi hanno contattato proprio così.

Ogni negozio che vende i miei prodotti ha un po’ dei miei Biglietti da Visita Luxe, in modo da poterli dare ai clienti; tutti fanno dei commenti positivi sulla loro qualità e sui bordi colorati. Uso anche gli Adesivi MOO per personalizzare borse e pacchetti. Ne metto alcuni anche sui contenitori dei gioielli quando li spedisco, mi piace l’idea che il mio marchio colpisca i clienti ancora prima di aprire il pacchetto.

Quali consigli daresti agli aspiranti gioiellieri per trasformare il loro hobby in un’attività?Prendi il tuo marchio sul serio: definisce la tua identità e la tua visione. Se non lo fai, gli altri non la capiranno.

I social media hanno molto potere, soprattutto per le piccole attività indipendenti, sono delle piattaforme fantastiche. Pensa bene a come vuoi che appaiano le tue pagine e cerca di essere coerente. Per esempio, a me piace utilizzare uno sfondo in cemento per tutte le fotografie dei prodotti. La gente passa più o meno 4 secondi sul tuo profilo prima di decidere se seguirti o meno, quindi devi catturare l’attenzione velocemente!

Per ultimo, cerca di investire nella qualità dei prodotti di marketing e promozione. Come ho già detto, io uso Biglietti da Visita Luxe: non sono i più economici, ma si chiamano Luxe per una ragione (ottieni ciò per cui spendi), riflettono il mio marchio alla perfezione, e ricevo sempre dei complimenti!

Quali saranno i tuoi prossimi passi?

La prossima collezione esplorerà le proprietà e gli strati che si possono ottenere con la stampa 3D, quindi stampare qualcosa all’interno di qualcos’altro. Tenetevi sintonizzati!

Esplora la collezione Luxe

0

I commenti sono chiusi

Diventare una star di Instagram: questa pittrice ce l’ha fatta

Kia Cannons è una grande fonte di ispirazione: scoraggiata dal dipingere, l’artista ha...

7 minuti richiesti

Riflessi di me: Soofiya e l’autorappresentazione

MOO ha incontrato Soofiya, artista, educatrice e tutor di Friday Night Sketch, per parlare dei suoi...

4 minuti richiesti

Lucy Jennings e il suo stile femminile e nostalgico

La designer grafica parla dei suoi consigli per i neolaureati, del tema della femminilità e dello...

4 minuti richiesti