April 24, 2018

99designs: la piattaforma creativa che si basa sul crowdsourcing

99designs mette in comunicazione designer di talento di tutto il mondo con le aziende che richiedono design grafici personalizzati.

99designs è una piattaforma creativa che si basa sul crowdsourcing e offre alle aziende il meglio in fatto di design grafico. MOO ha parlato con Laura McLeod di 99designs per farsi raccontare la storia di questa piattaforma unica, e perché ritiene che il design grafico sia il mezzo migliore per presentare i brand.

Da gioco a business

Come il marchio stesso, anche 99designs è nata da un’idea molto semplice, con al centro il design grafico. Nel 2008, Matt Mickiewicz e Mark Harbottle, co fondatori dell’hub di web developer SitePoint hanno notato che su un forum di grafica qualcuno giocava a Photoshop Tennis.

I grafici si scambiavano immagini, dando vita a una vera e propria gara di design all’interno del forum. Il giocatore più creativo veniva dichiarato vincitore e, di solito, la partita finiva lì. I designer vi partecipavano solo per amore del design di alta qualità.

Ma per Mickiewicz e Harbottle questo gioco circoscritto è diventato il germe di un’idea che ha fatto loro immaginare una comunità di grafici a cui le aziende si possono rivolgere quando cercano un logo che esprima e rafforzi l’identità del loro brand. Tramite questa piattaforma, i designer avrebbero potuto ampliare il loro raggio d’azione e lavorare su progetti stimolanti e utili per la loro crescita professionale.

Oggi, 99designs mette in comunicazione la propria comunità di designer con progetti che vanno aldilà dei loghi e comprendono ogni tipo di design grafico, dai siti web alle copertine dei libri. Mantenendo al centro della propria attività i designer della community, 99designs ha finora fatto loro guadagnare 210 milioni di dollari.

“La nostra mission è aiutare le persone a creare progetti di design grafico che li facciano crescere. Per i designer, questo significa aiutarli a entrare in contatto con clienti e design di qualità, ovunque si trovino nel mondo”, ci ha spiegato McLeod. “Forniamo loro una fantastica piattaforma per trovare lavoro online.”

L’essenza del branding

Su 99designs, le aziende possono collaborare con i designer in due modi. Con i Progetti 1-to-1, il cliente viene abbinato a un designer affine al suo marchio: un’ottima soluzione per le imprese che hanno le idee chiare su ciò che vogliono. In alternativa, con un Contest di Design, al cliente vengono presentati vari concetti di designer di tutto il mondo. Questa è l’opzione ideale per chi vuole esplorare il design grafico da punti di vista diversi.

“Per un business, il marchio è l’essenza di tutto ciò che fa: come si presenta, come agisce e come comunica con i clienti, e con quanta coerenza lo fa”, ci ha spiegato McLeod. “I brand di successo si impegnano a fondo per mantenere la coerenza perché è quella che provoca la reazione emotiva delle persone, rafforzandone la fiducia, la lealtà e creando un senso di comunità.”

Per McLeod, la metodologia di attuazione del branding tramite il design è di importanza cruciale. “Non è un processo immediato, ma un percorso e noi siamo felici di aiutare le persone a trovare design che gli piacciono”, ci ha detto. “Da qualche parte bisogna pure iniziare, e il logo spesso è il punto di partenza per pubblicizzare un marchio tramite il design grafico.”

“Per le aziende, soprattutto le startup, è importante creare un logo che ne valorizzi il nome, il settore, i valori, la personalità e il posizionamento nel mercato. Solo in questo modo il loro brand attirerà l’attenzione dei potenziali clienti.”

Nel 2016, 99designs ha deciso di rinnovare il proprio brand e ha attinto alla propria comunità internazionale di designer per trovare ispirazione e spunti innovativi per il nuovo look della società. L’attuale logo è stato selezionato dopo aver vagliato più di 4.000 proposte di design. “La reazione della comunità è stata straordinaria, e noi siamo molto soddisfatti del risultato”, ci ha detto McLeod.

Questioni di comunità

99designs ha 120 dipendenti in tutto il mondo, tra California, Berlino e Melbourne, che appoggiano in pieno la cultura e i valori fondanti dell’azienda. “Design senza frontiere”, “Le persone al primo posto” e “Godiamoci il viaggio” sono alcuni degli slogan che li ispirano ed esprimono una filosofia aziendale basata sulla collaborazione creativa.

“La comunità di 99designs è veramente molto speciale”, ci ha detto McLeod. “Per noi, il nostro brand è tutto. Amiamo il design e ci piace veder nascere nuove idee. E questo traspare dalle nostre azioni e dalle interazioni reciproche quotidiane.”

Per favorire queste interazioni, gli uffici di 99designs sono all’insegna della creatività, con tocchi particolari come i tavoli da ping pong, i terrari e uno spazio dove consumare i pasti insieme. E ci sono tante altre iniziative per motivare il team.

Ogni anno, 99designs organizza il Celebrate Design Day, una giornata dedicata ai valori fondamentali dell’azienda. “Lo festeggiamo il 9 settembre e per noi è l’occasione per restituire qualcosa alla comunità, scatenare la creatività e fomentare l’entusiasmo per il concetto di design senza frontiere”, ci ha detto McLeod.

“È un ottimo motivo per ritrovarci insieme, riflettere e concepire nuove idee.” Inoltre, 99designs sceglie ogni mese un gruppo di organizzazioni no profit a cui destinare il proprio sostegno gratuito.

“Siamo molto attenti a come ci esprimiamo con gli altri; da come presentiamo le nostre offerte di lavoro ai design che selezioniamo per il retro dei biglietti da visita”, ha aggiunto McLeod. “Inoltre, se utilizziamo il lavoro di un designer, ne indichiamo sempre il nome. Dopo tutto, siamo qui per farli conoscere.”

Una visione condivisa

Poiché 99designs si basa su una forte identità di marchio, per Laura i Biglietti da visita MOO sono uno strumento fondamentale per comunicare i valori del brand.

“Per i nostri Biglietti da visita, abbiamo scelto alcuni dei nostri design preferiti dalla piattaforma Servizi Aziendali MOO”, ci ha detto McLeod. “Così mettiamo in mostra il talento dei nostri designer in tutta la sua diversità, qualità e varietà.”

“Dal punto di vista dello stile, riteniamo importante sostenere approcci di vario tipo, quindi ci piace creare un mix interessante e lasciare che a parlare sia la bravura dei nostri designer.”

“Lascio alle persone la scelta dei biglietto che preferiscono, e spesso fanno fatica a scegliere, perché sono tutti così belli. È stato un piacere ricevere i miei primi biglietti ed è un piacere darli alle persone perché incarnano perfettamente il nostro marchio.”

Raccontate la storia del vostro marchio con i Servizi Aziendali MOO

Da oltre un decennio, noi di MOO aiutiamo le persone a lasciare il segno nel mondo con prodotti di stampa di qualità eccezionale. E man mano che la nostra clientela è cresciuta, anche la gamma dei servizi che offriamo si è allargata. Ecco perché oggi offriamo alle aziende più grandi (con almeno 10 dipendenti) i Servizi Aziendali MOO, con tanti vantaggi extra per i clienti. Infatti, i Servizi Aziendali MOO offrono un mix di gestione degli account dedicata, una piattaforma per gli ordini online di facile utilizzo e servizi di design professionali. Si tratta di un pacchetto completo che dà alle aziende maggior controllo sul brand e maggiore coerenza. E allo stesso tempo, fa risparmiare loro tempo, soldi e stress.

Completate il modulo e un cordiale Account Manager vi contatterà.

0

I commenti sono chiusi.

Paper Puso: rimettere insieme i pezzi attraverso il collage

Abbiamo incontrato Mya Naguit per parlare del suo lavoro e della storia dietro il suo brand.

October 11, 2021

Come Monotype ha rivoluzionato la tipografia nell’era digitale

Scopri come Monotype ha portato la tipografia nel 21° secolo.

September 20, 2021

NAIL: l’agenzia che “non ama la pubblicità”

NAIL ha spiegato a MOO come realizza le sue campagne virali.

July 27, 2021